Bee it Srl - Società Benefit

Collaborazioni – API

Oggi, dopo aver parlato delle collaborazioni nel mondo dell’Alimentazione, Autostima e Bellezza, parliamo di collaborazioni legate al mondo delle API.

Eh sì…perchè vogliamo condividere con voi quello che è stato fatto

dal 14 febbraio dell’anno scorso ad oggi...

Le collaborazioni nel mondo apistico che hanno generato 6 oasi ed altre in apertura con progetti e Persone meravigliose. 

Api, Piantumazioni, Rigenerazioni terreni, Persone, Progetti...

Il mondo è meraviglioso, basta scegliere da quale parte stare!

Abbiamo imparato che se venisse a mancare l’impollinazione ad opera delle api, perderemmo di colpo mele, caffè, cioccolato, arance, pomodori, carne, latticini e altri 4.000 prodotti alimentari…

Ci siamo quindi impegnati ed abbiamo – in meno di un anno – dato vita a circa 40.000 api, creandogli l’habitat giusto: le Oasi Apistiche.

Le Oasi Apistiche sono il luogo ideale per il benessere e la riproduzione delle api. Perfetto per la tutela e la rigenerazione di biodiversità, di cui le api sono le regine.

Generalmente si tratta di terreni sottratti alle monocolture ed ai pesticidi, per essere restituiti alla loro funzione primaria.

I Progetti Bee it hanno portato alla piantumazione di fiori e piante nettarifere che rigenerano il terreno, assorbono Co2, abbassano il riscaldamento terreste favorendo l’inserimento di nuove famiglie di api/impollinatori e la loro naturale riproduzione. 

Il tutto avvalendosi della preziosa collaborazione

con agronomi ed apicoltori territoriali.

Le api sono il motivo per il quale siamo nati. L’episodio di Sebastiano (il mio bambino) che salva un’ape mi ha cambiato la vita, in meglio.

(se vuoi, a seguire l’intervista radio dove è spiegata la nascita del progetto Bee it: https://www.youtube.com/@beeit4you)

Ma abbiamo dovuto studiare tanto e fare molte ricerche (che continuano ogni giorno) per poterci inserire in un mondo che non conoscevamo. Più sapevamo più ci piaceva ed andavamo avanti.

È stato stupendo, ma questo è anche grazie alle Persone che abbiamo conosciuto, che ci hanno accolto nel “meraviglioso mondo delle api”.

Collaborazioni che hanno portato a scrivere gli articoli del Bee it Magazine (beei.it/blog), arricchito le nostre informazioni sia tecniche che con storie e leggende stupende;

ma soprattutto iniziato la creazione delle Oasi Apistiche:

Queste sono le prime Oasi Regine, alle quali andremo ad accompagnarne altre.

Sicuro!

Siamo molto contenti di questo primo anno, di quello che abbiamo fatto, delle Persone conosciute e di quanto ci sia ancora da fare!

Sempre più Persone, oltre Tv-Radio-Riviste-Personaggi famosi, si stanno avvicinando alla tutela concreta della Natura.

E questo è solo che positivo, per noi e per le generazioni future!

Siamo i Protagonisti del cambiamento!

Sali a bordo! Save the Bees!

Fare bel bene ci rende felici ed è contagioso.

E queste collaborazioni ne sono un esempio concreto, vero e reale.

Entra in Bee it – Società Benefit – e diventa il Protagonista del Cambiamento.

Articolo scritto da Paola Di Feo, Founder Bee it

love@beeit.it

339.1393300

LE API IN CITTA’

Tradizionalmente si pensa all’allevamento di api come un’attività da svolgere in montagna, in aperta campagna, in collina o comunque dove le api hanno prati o boschi estesi su cui bottinare. È certamente così, ma anche la città è ormai considerata un habitat per la vita dell’alveare e uno spazio accogliente per le api.
 
L’apicoltura urbana può essere definita come l’arte di allevare api nei centri abitati. Non è una moda degli ultimi anni, al contrario sembra che già̀ gli antichi romani 2000 anni fa ospitassero degli alveari nelle ville patrizie19, come ha dichiarato Raffaele Cirone, Presidente FAI (Federazione Apicoltori Italiani).

L’apicoltura urbana non è nemmeno una realtà di nicchia: numerose città del mondo ospitano alveari tra i loro grattaceli e giardini. New York, San Francisco, Tokio, Parigi, Londra, Seoul, Vienna, Berlino oltre a Roma, Torino, Milano, Bologna, Bolzano, Cesena, Palermo e tante altre, sono metropoli che hanno già una doppia “anima sociale”: quella dell’uomo e quella dell’ape.

Continua a leggere

La Comunicazione Delle Api

Le api hanno sviluppato da millenni un delicato e complesso sistema di comunicazione, per trasmettere informazioni all’interno della loro società. La comunicazione “social” delle api, ai tempi dei social, avviene attraverso incredibili danze e feromoni. Vediamo insieme come danzano le api!

Continua a leggere

Chi diceva “Se le Api Sparissero, vivremmo solo 4 anni?”

Albert Einstein ci vedeva lungo e fin dalla metà del secolo precedente parlava dell’importanza delle api e di come la nostra società sia a loro collegata.

In effetti se venisse a mancare l’impollinazione ad opera delle api, perderemmo di colpo mele, arance, pomodori e altri 4.000 prodotti alimentari.

È questa la più̀ temibile conseguenza dello spopolamento degli alveari, in atto in tutto il mondo.

Continua a leggere

RIMANI INFORMATO

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere materiale informativo, promozioni e lanci di nuovi prodotti

CONTATTI RAPIDI

  • +39 339 1393300

  • Privacy Policy
  • Cookie Policy
  • Termini e Condizioni

I NOSTRI PARTNER

© Bee it. All rights reserved.
Powered by BB's Way.